Donazioni

Sei invitato a proporti, sei pronto?

Noi SI, ti ascolteremo

Ecco “call to success”! Da qui puoi mettere in pratica la tua idea di volontario attivo e dare vita a nuovi modelli di condivisione, senza grandi coinvolgimenti.

Potrai proporre iniziative sul territorio. Scegli tu la tipologia, dalla collaborazione a sostegno di chi ne ha più bisogno, fino alla diffusione di pratiche, con attività di formazione dove ognuno mette le proprie conoscenze al servizio della comunità dei pazienti colpiti da ICTUS!

Sappiamo tutti che il gioco di squadra è una di quelle competenze adattive richieste da moltissimi datori di lavoro.

Il nostro è Volontariato ma ci teniamo a farlo ai livelli più alti; siamo fortemente animati e chiediamo:

  • Lealtà
  • Ottimismo
  • Creatività
  • Capacità di adattamento
  • Tenacia.

Le attività di valutazione riguardano le competenze, le conoscenze e le abilità dei discenti riferite alla soluzione di problemi reali. Esse si basano sul criterio di attendibilità della valutazione, per il quale un apprendimento è acquisito se sorretto da prove.

I traguardi più belli li raggiungeremo con il sostegno di tutti Voi

L’associazione A.L.I.Ce. cresce nel tempo, continua incessante l’impegno al sostegno delle persone colpite da ICTUS e dei loro familiari, per la difesa dei diritti dei cittadini, solo grazie all’aiuto di tutti. Anche una piccola donazione può fare la differenza. Da parte nostra, garantiamo il massimo sforzo per colmare i vuoti Istituzionali come sempre.

Grazie per il supporto, perché nonostante la nostra Associazione operi grazie al Volontariato gratuito, ha dei costi che vanno necessariamente sostenuti.; tutto questo per continuare ad evolvere e migliorare nei fondamentali i nostri valorosi collaboratori, che operano nel sostegno dei pazienti e dei loro familiari, abbiamo bisogno del tuo aiuto.

Puoi diventare socio A.L.I.Ce. Mantova ODV, il costo è di € 10

Oppure donare liberamente con le seguenti modalità:

tramite Carta di Credito o Paypal:

tramite Bonifico Bancario:    IBAN  IT75 G030 3285 4910 1000 0179 170

Oppure devolvere questa quota dell’imposta IRPEF

Donare il 5 x 1000 non costa nulla

è un diritto e una scelta di responsabilità, non significa pagare più tasse e non importa quale sia il reddito: basta una firma e il desiderio di sostenere le famiglie con persone colpite e/o con esiti da Ictus.

Secondo la legge in vigore, c’è la possibilità di destinare una quota pari al 5 per mille dell’imposta sui redditi delle persone fisiche a sostegno delle Organizzazioni di Volontariato (O.D.V.).

Questa scelta non comporterà alcun aggravio delle imposte da versare e non sostituirà, ma si aggiungerà all’8 per mille che rimane comunque in vigore.

Come Donare il 5 x 1000

firmando nell’apposito spazio della dichiarazione dei redditi “sostegno del volontariato, delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale

indicando nello stesso spazio il codice fiscale dell’Associazione A.L.I.Ce. 93056260201

Un esempio?

Per chi ha solo il CUD

I contribuenti tenuti a compilare solo il modello CUD potranno far valere la loro scelta, consegnando in banca o in posta il modello compilato in busta chiusa.

Il modello, recante l’indicazione “scelta per la destinazione del 5 per mille dell’IRPEF”, nonché il codice fiscale e il cognome e nome del contribuente, verrà recapitato gratuitamente all’Amministrazione Finanziaria.

Donare tramite Bonifico Bancario

Oltre a donare il tuo 5 x 1000 puoi fare una donazione volontaria di qualunque entità tramite bonifico. Per la tua donazione volontaria puoi usare il seguente IBAN: Conto corrente :   IT75 G030 3285 4910 1000 0179 170

Ringraziamo tutti coloro che vorranno sostenerci; anche attraverso questa forma di contributo sarà importantissima per A.L.I.Ce. Mantova O.D.V.

FATE IL PASSAPAROLA!

Le domande più frequenti

  • Se non firmo per il 5×1000 dove finisce?
  • Se non scegli a chi destinare il tuo 5×1000 viene comunque prelevato dallo Stato che lo inserirà nel proprio bilancio.
  • Se dono il mio 5×1000 posso firmare ancora per l’8xmille?

Certo! 5 per mille e 8×1000 sono due cose diverse.
La tua scelta per il 5×1000 non influenza quella del tuo 8 per mille che potrai devolvere liberamente a chi vuoi.

Cose importanti che devi conoscere:

Con la Legge finanziaria per il 2006 (Legge 23 dicembre 2005, n. 266, articolo 1, commi 337 e ss.) è stata introdotta la possibilità per il contribuente di devolvere il 5 per mille della propria imposta sul reddito delle persone fisiche a soggetti che operano in settori di riconosciuto interesse pubblico per finalità di utilità sociale. Il cinque per mille rappresenta una quota dell’imposta IRPEF che lo Stato italiano ripartisce, per dare sostegno, tra enti che svolgono attività socialmente rilevanti come non profit e ricerca scientifica. Il versamento è a discrezione del cittadino-contribuente contestualmente alla dichiarazione dei redditi. Ogni contribuente che effettua questa scelta, destina all’ente da lui prescelto il cinque per mille delle proprie imposte effettive.

Nel caso di donazione la detrazione sarà del 35% per le erogazioni liberali a favore delle organizzazioni di volontariato, per un importo complessivo in ciascun periodo d’imposta non superiore a 30.000 euro.